I merletti di Idrija 2019-04-23T10:10:17+00:00
OFFERTE

I MERLETTI DI IDRIJA

Scoprite la bellezza del merletto lavorato a mano.

Da oltre tre secoli le abili merlettaie di Idrija intrecciano fili bianchi come la neve e si tramandano l’arte di generazione in generazione. Il merletto era originariamente realizzato per ornare le chiese e gli abiti liturgici, gli arredi delle case e gli abiti delle ricche famiglie contadine.

Nel 1876 fu fondata a Idrija la Scuola di merletto che da allora opera ininterrottamente. Durante questo periodo il merletto di Idrija ottenne la sua forma riconoscibile. Le donne di Idrija, per lo più mogli dei minatori, erano pagate relativamente poco per il loro lavoro, ma il merletto era per loro un’ulteriore fonte di reddito, motivo per cui lo lavoravano quasi tutte.

Ancora oggi il merletto di Idrija è un’attività popolare di molte donne e bambini.

Al Kendov Dvorec presentiamo con grande rispetto e conserviamo la ricca tradizione del nostro ambiente – le tradizioni popolari, le specialità culinarie e il merletto che da secoli viene creato dalle abili dita delle merlettaie.

Guardate il merletto di Idrija

LA SCUOLA DI MERLETTO DI IDRIJA
Date un’occhiata ai veri e propri capolavori di intreccio in cui i bambini e i giovani investono molto lavoro, fatica, perseveranza e precisione nel loro tempo libero. Durante una visita guidata della scuola con una tradizione di 140 anni potrete anche provare a intrecciare e scegliere un merletto per voi nel negozio della scuola.

IL MUSEO CITTADINO DI IDRIJA
Nel Museo cittadino di Idrija, che ha sede nel magnifico castello Gewerkenegg, è esposta una mostra permanente sul merletto di Idrija. La mostra racconta la storia di oltre 300 anni di merletto a Idrija e ti porta dagli esempi del più antico merletto alla modernità – abiti da sera con pizzo di Idrija.

GALLERIE DI VENDITA
Scuola di merletto di Idrija
Studio Koder, Idrija
Negozio Vanda, Idrija
Merletto di Idrija d’autore Tina Koder, Ljubljana (nella foto)
Studio del merletto di Idrija, Ljubljana e altre.